16 marzo 2017

Nony Ciao e non addio ....

la mia nony

All'improvviso sei andata via , senza avvisare senza dare segni  di cedimento.
Ultimamente eri stanca ...stanca di dover dipendere dagli altri ...volevi tornare dal tuo Marcello  che ti mancava tanto. !!!!!!

all'improvviso tutto ha cambiato colore ...... all'improvviso non c'eri più .!!!!!
Ti ho accompagnata fino alla fine : ti ho vestita ti ho coccolata  e ti ho amata fino all'ultimo secondo come si può amare una nonna che c'è sempre stata.
Ti ho detto che eri stronza per essertene andata prima di vedere Anna ma lei saprà che aveva una bisnonna stupenda che l'ha amata fin da subito anche se non l'ha mai vista.

possiamo ripararci dietro giustificazioni inutili:  che ormai avevi 90 anni che eri stanca di pesare sugli altri che la tua vita l'avevi vissuta pienamente  ma non mi servono queste giustificazioni ..... ora non ci sei più e a me manchi da morire  .
siamo adulti si elabora si  impara a convivere con vuoti enormi ma non si possono cancellare le persone . tu sei stata una presenza importante per me  per i miei figli  , e la tua non presenza si sente!!

quando gli ultimi giorni  sei venuta da me a casa a mangiare ..... ti guardavo seduta lì davanti al camino che solo Lorenzo sapeva accendere bene, con le tue parole crociate in mano e la borsa dell'acqua calda sulle gambe e pensavo già a te con  Anna  in braccio che la cullavi come hai fatto con gli altri ...non pensavo minimamente che tu andassi via così presto .

continuerò a fare i cappelletti  il gnocco e a cantare le filastrocche in dialetto come facevi tu..... parlerò di te  ai ragazzi , ad Anna e a ladymary ( che ogni tanto ti cerca ), sarai sempre con me perchè se sono così un po lo devo anche a te .

avevi a volte un tatto da elefante  e "perbaccco" era il tuo motto ..... ma ti amavamo  così!!!!!

ogni tanto ho bisogno di rivederti e chiudo gli occhi e tu sei lì con quel sorriso  dal rossetto rosa e lo smalto sulle unghie e le lacrime quasi timidamente solcano i mio volto  per lasciare il segno di te. mi dovevi aiutare a fare la valigia per l'ospedale ..... a finire al coperta e  a preparare le risciolle per Pasqua, dovevamo ancora fare tante cose .!!!!!!

ti ho amato nel vero senso della parola e mi manchi  mi manchi tanto ....... ma so che  nel mio cuore hai un posto  speciale un posto d'onore vicino al nonno , adesso fatico a elaborare ma ce la farò , Anna ci aiuterà tutti  a vedere te anche in lei.

sei stata una grande donna ..... e questo lo abbiamo visto dalle persone che hanno pensato a te e sono venute a darti l'ultimo saluto.

Nonna grazie per tutto quello  che hai fatto, per tutto quello che ci hai dato.... per le  porte aperte che abbiamo sempre trovato .
ti voglio bene Nony
ciao










6 commenti:

  1. Mi dispiace per il vostro dolore Veronica. Le tue parole sono piene di amore e di bei ricordi. Si capisce quanto fosse importante per voi. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Il tuo post mi ha attirato già dal titolo: anche io ho perso mio nonno ieri. Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marta, davvero? Mi spiace anche per te... un abbraccio!

      Elimina
  3. Mi spiace, Veronica! I miei figli, in compenso, non hanno mai avuto bisnonni... Il tempo sciacquerà un po' il dolore, ma la tua Nony rimarrà ancorata al ricordo e, come dici, la rivedrai un po' anche nella vita nuova che viene. Un bacio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo Maddalena il tempo lenirà lenostre ferite e farà rimanere solo il bel ricordo del suo sorriso della sua forza e della sua bellissima persona. sarà sempre per noi la nony.... per me è stata una figura importantissima e anche per i miei figli che mi rendo consot hanno avuto un privilegio non da poco a conoscerla e a vivere con lei un po della sua vita, lei li amava tanto e amava già anche Anna

      Elimina