26 gennaio 2016

#unopiuunofaduemila ..... la ricchezza dei figli

"aggiungi un posto a tavola che c'è un fratello in più..se sposti un po  il seggiolone stai comodo anche tu......."

e voilà.!!!!!!..... da stare in una cucina che ci sembrava enorme in due ...si è riempita piano piano così come il nostro cuore e la nostra vita, ...e prima in tre abbiamo mangiato intorno a questo tavolo poi in 4 poi in 5 poi in 6 e poi in 7...... già 5 pesti che hanno fatto della nostra cucina enorme ( enorme si fa per dire) una piccola cucina piena di voci che ridono e sorrisi ...bronci e maniche gesticolano e bicchieri parlanti che chiedono l'acqua......

le prime linee rosa sono stata un turbinio di emozione...... capitate dopo che il nostro pensiero di diventare genitori era stato  rotto anzi distrutto da una sentenza che ci diceva sterili.........e dovevamo ancora metabolizzare il tutto

dopo il nostro campione ...le linee rosa sono comparse subito dopo la sua nascita ( si non abbiamo perso tempo....).....e non vi sto ad elencare tutte le dinamiche dei nostri testi di gravidanza ma posso dirvi che in tutti e 5 i casi ,7 perchè due ci hanno lasciato prima che li abbracciassimo,....sono state tutte esperienze di gioia  e di paura nel contempo ..perchè non si e mai pronti per diventare nuovamente genitori senza una dose di paura ... e diciamocelo di incoscienza !!!!!

1 - con 2, 3 o 4, o 5 figli  si viene guardate con occhi  grandi "per guardarci meglio" e vedendoci fanno  ripetizione di matematica perchè ci contano  due o tre volte..... i casellanti  ci contano..... la cassiera ci conta .... il giocattolaio ci conta e anche il ristoratore che poverino ci vede entrare. diciamo che passare inosservati è un problema.....

2- i figli costano meno..... non nego che costino...ma se si riusano le cose dei fratelli e si fa il passamamma  (passaggio da una mamma all'altrà di abbigliamento e oggetti di puericultura) ma in definitiva le cose che servono ad un bambino sono veramente poche........

3-  non si soffre di crisi di identità perchè le parole "mamma " e " babbo" echeggiano in casa più dell'eco in trentino.......

4- i biglietti della spesa non servono ...ci sono loro che dal carrello parlano ...sembrano computer..emettono nel carrello roba di cui avresti  negato l'esistenza..ma c'è.... e la loro furbizia  è fenomenale....

5- si rimane con la memoria allenata.... si ricordano date di compleanno  recite  riunioni e ....... si imparano tutte le canzoni dei cartonianimati......e si ripassa Rodari e Ungaretti

6- si impara  a vedere il disordine come  uno stato di "ordine  sparso delle cose" trovando inutile il mettere in ordine se solo dopo un secondo manine e piedini  riprendono le cose e le buttano fuori dai contenitori per giocare.......

7- cuochi provetti di pastai n bianco e petto di pollo impanato........ no importa fare corsi di cucina o corsi di presentazione del cibo...tutto viene semplicemente ridotto al piatto di pasta in bianco e petto di pollo.... e se va bene anche una torta rigorosamente con  nutella può andare....

8- lo svezzamento è solo un ricordo  del primo figlio ( molto breve per noi anche con quello) e si adotta lo svezzamento fai da te....... anzi fa da me.....

9- allattare in pubblico è la normalità ed allattare in una stanza con un sottofondo del carillon è un ricordo quasi  di un' epoca lontanissima...( e menomale dico io,,, quel carillon non lo sopportavo più)..

10- si ride e si scherza sempre ..... ogni tanto si urla solo per chiedere l'acqua o il pane  e si vorrebbe andare al bagno  soli,si discute peer chi sceglie il film o il gioco da fare,, si ride per la barzelletta appena detta o per la marachella appena combinata o per la vicenda appena raccontata dalla nostra roccambolesca peste ricciola ...ma va bene così, il silenzio va bene solo qualche secondo al giorno

11- ci si trova dotate di capacità sovrumane e a volte compaiono braccia e mani miracolosamente, si fanno cose che non ci saremmo mai immaginati di fare ( doccia 5 minuti-pranzo in 2 minuti..- essere in 3 posti contemporaneamente( diciamo quasi contemporaneamente), rispondere al telefono allattando e mescolando al minestra......

12- si impara a sfruttare ogni secondo con il patner ogni secondo anche solo nel corridoio da soli diventa prezioso.... perchè si è talmente indaffarati che è bello incontrarsi per caso e vederne l'unicità.

Se tornassi indietro rifaresti tutto? me lo sono sentito chieder tante volte e lamia risposta è siiiiiiiiiiii duemila volte si e ancora siiiii... i figli sono una ricchezza ..!!!!..
non riuscirei a vedermi  diversa da quella che sono ora: ho più pancia più rughe non sono più una strafiga  in costume  e il mio seno è stato  guardato da passanti e passanti...ma ...son felice di avere vissuto  ogni figli in modo unico .... e speciale .... dandogli il   suo tempo e il suo unico respiro di mamma appositamente per lui/lei...

ogni figlio noi lo abbiamo preso come un dono ..... e l'affetto non si divide si moltiplica e  non solo  si impara con il tempo a diventare  unici e speciali per ogni figlio...... che in realtà loro sono  unici e speciali per noi.....

Non è tutto perfetto come nei film, no è tutto un prato fiorito ..... ogni tanto  c'è crisi anche qui: ci sono giorni in cui  si litiga si cerca il compromesso e si  danno punizioni ...giorni che si gioca e si scherza fino a scoppiare ma.....questa è la vita che ci siamo scelti e che abbiamo costruito.....

e vi assicuro è unasplendidaavventura...... 


.questo post partecipa altema del mese di gennaio delle "Stormoms" - VITA DA BISMAMMA, C0SA CAMBIA CON PIU' DI UN FIGLIO  #unopiuunofaduemila



image

1 commento:

  1. Mamma mia! E io che mi lamento per uno! :D sono stata figlia unica e ho sempre invidiato mio padre che di fratelli ne aveva 7...deve essere stupendo! A me un fratello è sempre mancato. Anche se credo ci voglia tanta forza, come madre, ma quella penso derivi anche da tanto amore che ricevi :) se penso a P. e lo moltiplico per 5 potrei morire di stanchezza ma anche di gioia :) io spero almeno nel secondo.......poi vedremo! Comunque siete bellissimi!!

    RispondiElimina