27 settembre 2014

ma siamo impazziti????

dove è andata a finire la ricchezza di valori e sentimenti che ha l'uomo ?
dove l'abbiamo lasciata la sensibilità e il rispetto per la vita?
tutto il mondo sembra essere alla rovescia del mio punto di vista .....quello che c'è scomodo lo sopprimiamo o lo "ammazziamo "  senza pensare a cosa possa prova il diretto interessato..
indignata e avvilita non mi sento serena ad appartenere a questo mondo se la visione della vita è diventata questa.
- se hai un cromosoma in più o in meno ti sopprimiamo...,,,perchè saresti costoso...ma...... potresti vivere amato e serenamente con i tuoi genitori se lo volessero!!!!!
- se hai un problema non vieni  neanche fatto nascere .... ti evitiamo di sforzarti e ci pensiamo noi.."loro" !!!!
- se non avrai prospettive di vita normali ( poi mi spiegate cos'è la normalità) ti facciamo morire soffocato si ti togliamo l'aria che ti farebbe vivere!!!
abbiamo legittimato l'omicidio ......se un poliziotto spara si manda in galera e chi stronca il fiato ad una creatura è libero di farlo, anzi legittimato a farlo!!!!!!
ma dove stiamo andando a finire?
come madre mi ribello come essere vivente rimango allibita ...perchè 34 anni fa sono nata prematura  1,400kg  attaccata  all'ossigeno con un incognita sulla mia vita futura? ma sono qui grazie alla forza di mia madre che ha preso la mia vita come un dono a qualunque costo
e se fossi stata figlia di chi non avesse avuto fiducia nella vita e mi avrebbe tolto ogni  filo d'aria possibile ... dove sarei ora?
rifletto e prego.....il buon Dio che aiuti queste persone ad amare ....
prendendo in braccio ladymary  ho sentito  il suo respiro,il suo alito di vita che cresce sempre più con forza e mi perdo nei suoi occhi e ho pensato a Titouan  a cui è stato tolto questo  dono prezioso che è la vita ........qualcuno  glielo ha chiesto,.?
ansimando   avrà rincorso quel lieve sibilo di vento  vita, si sarà ribellato a questa condanna che lascia inermi... avrà cercato aiuto negli occhi di chi era lì e niente .....
i brividi mi percorrono la schiena pensando a Titouan da solo  abbndonato a questo destino crudele solo perchè diverso!!
diverso da cosa?
sei "diverso " allora ti  facciamo fuori........
PERCHE'?
Perchè no rispettare la vita e farne una forza....
perchè? 
 mi stringo forte la mia piccola creatura e prego per Titouan perchè non deve essere solo  ......

5 commenti:

  1. assurdita'.
    sono cose senza senso.
    terrificanti scelte di morte.

    RispondiElimina
  2. Ti porto la mia esperienza personale.. La mia prima gravidanza e' andata male dopo perdite di sangue durate un mese e mezzo per un piccolo distacco della placenta che ha provocato un parto altamente prematuro a 23w+5. Il giorno della rottura delle membrane i medici si sono riuniti e fatto un counselling diciamo psicologico dove mi prospettavano zero probabilità di sopravvivenza del mio cucciolo. Spaventati abbiamo ascoltato i medici che ci sconsigliavano di rianimare il piccolo perché sarebbe stato accanimento terapeutico. Oggi dopo due figli in terra e uno che spero arriverà a maggio ripenso con dolore a quei giorni e piango e prego e chiedo scusa a quel bimbo perché non ho avuto la forza e la determinazione di provarci, convinta di fare il suo bene condizionata da questi dottori di un ospedale tra l altro cattolico... Ma il dolore mi lacera dentro e me lo porterò fino alla morte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara anonimo, mi spiace tanto per quello che hai vissuto.
      è vero che la medicina riconosce la rianimazione neonatale come "utile" dopo una certa età gestazionale perchè al di sotto mancano delle strutture considerate fondamentali per la vita. in questo casop si parla di capaacità di vita, non di qualità. so che questo non ti aiuterà, ma purtroppo pochi giorni possono fare la differenza in alcuni casi.
      diverso è il caso di titouan che, sebbene prematuro, è nato dopo una certa epoca gestazionale e pertanto è stato rianimato e poi ucciso perchè secondo quei genitori e il comitato etico la sua qualità di vita non sarebbe stata adeguata (adeguata a cosa,poi????)

      Elimina
  3. Io sono alla 17° settimana,seconda gravidanza,col primo bambino ho avuto esami perfetti e una gravidanza superserena,con questo il cammino è un pò più tortuoso,al bitest hanno visto una translucenza nucale notevolmente aumentata,mi hanno consigliato la villocentesi che ho fatto avendo comunque fiducia nei medici e non conoscendo la storia genetica di mio marito perché adottato,ho pregato tanto in attesa del risultato e so che se mi avessero diagnosticato un bambino down l'avrei accolto a braccia aperte,certo non facendo i salti di gioia,sarei un'ipocrita se vi dicessi cosi,ma consapevole che avrei sofferto di più decidendo di non farlo nascere...
    Alla fine la Villocentesi non ha riscontrato anomalie,a metà novembre dovranno fare ecografia di secondo livello ed ecocardio,non nego di aver paura di quello che mi diranno ma credo sia giusto farlo perché i medici possano intervenire subito nel caso ci fosse qualche cardiopatia operandolo alla nascita e permettendogli una vita più possibilmente normale,insomma,voglio essere positiva e se ce ne sarà bisogno,pronta a lottare per questa creaturina.
    Questa è la mia esperienza ma non mi sento di giudicare quei genitori che non se la sentono di lottare perché alla fine sono loro che dovranno occuparsi fino alla morte di un figlio non autosufficiente accompagnati dal pensiero di chi prenderà il loro posto quando non ci saranno più
    Credo inoltre che siano veramente poche quelle mamme che,avendo affrontato un'interruzione di gravidanza volontaria di fronte a diagnosi di "grossi problemi nei loro bambini"riescano ad evitare di pensarci ogni giorno con dolore...

    RispondiElimina