11 febbraio 2014

odore di .....buono....

dovevamo occupare il pomeriggio ........e ci siamo dati all'avventura culinaria!!!!!
10 mani in pasta ....... in cucina sembra esserci stata la 3 guerra mondiale..... ma ce la possiamo fare ...
c'è chi vuole la pizza chi la focaccia dolce e chi le meringhe e chi i fiocchi fritti!!!!
come fare a soddisfare tutti? intanto cominciamo dalla cosa più  lunga che necessita lievitazione la focaccia dolce

focaccia dolce la mia preferita e della peste piccola che ha aiutato a fare la pasta .......
focaccia dolce :
190 ml di acqua
1 cucchiaio d'olio
1 cucchiaino di sale
310 gr di farina
1/2 cubetto di lievito di birra
2 cucchiai di miele ( a vostro piacimento)

il procedimento è uguale a quello della pizza ......
nell'ultima fase di lievitazione aggiungo sopra la pasta stesa nella teglia un po d'acqua e olio

si lascia lievitare così per un ora ...e si inforna a 200 per 30 minuti




le chiacchiere .... chiamati i fiocchi fritti dalle pesti... tradizione della mia nonna  che io faccio senza  il liquore rosso.....

chiacchiere:
6 tuorli
1 cucchiaio di zucchero  per ogni uovo
1 bicchierino di sambuca o alchermes o un liquore leggero
farina per impastare ( vado a occhio come mia nonna)

si fa una fontana con la farina e ci aggiungiamo gli ingredienti  facciamo un panetto  con la pasta e la stendiamo finemente  .. le facciamo come vogliamo : rettangolo o a fiocco ....
friggere in abbondante olio.... e  cospargere di  zucchero a velo

le merighe per la peste pricipessa....
200gr di chiaro d'uovo
100gr di zucchero
montare e con una sacca da pasticciere facciamo le torrette...
in forno per 3 ore a 60 gradi ....



entrando in si sente odore di buono.... si sente odore di  zucchero e miele di  lievito e  lo scoppiettio del camino rende tutto armonico e sereno....
poi se guardiamo la cucina ci viene da piangere per come l'abbiamo ridotta..
io non sono precisissima e 8 mani di pesti  più le mie ..la panza che ingombra e la mia precisione altalenante.....hanno provocato un caos ...però ora bando alle chiacchiere e mi metto a pulire mentre loro gustano i dolciumi davanti al camino.....
preparo la cena  e aspetto il veroveromarito che sarà sicuramente contento di trovare al suo arrivo tutti questi  dolci .......

e l'avventura continua......

3 commenti:

  1. Chissà che festa!!!!^_^
    E fatti aiutare, mica vorrete fare tutto tu e la piccolina, no ???

    RispondiElimina
  2. aiutosiael fare che nel mangiare ...perqueste cose c'è unacollaborazione danon credere......

    RispondiElimina