7 marzo 2013

VORREI UNA TAVOLOZZA

VORREI UNA TAVOLOZZA .........

Vorrei una tavolozza per mettere:  un po di giallo in questo cielo grigio!!!!!!!!!
Un po' di azzurro per le nuvole .... e un po di rosa  e viola per qualche fiorellino nel prato.

Armati di stivali ancora una volta mi avventuro , in  quella che è la mia giungla, meglio sarebbe dire campo da corsa...

Sì la corsa direi che è lo sport che va per la maggiore, perchè qui si corre dietro ad orari e ad impegni, a esami da dare e programmi da stilare , ma non solo si deve anche esplorare territori sconosciuti perchè  altrimenti si può cadere in fallo!!!

Con  la tavolozza da pittore di mio padre , le poche volte che me la faceva tenere in mano , facevo un'accozzaglia di colori orribili.... ma mi divertivo un sacco! Alla fine era piena più io di colore che la tela ... . per non parlare di mani e viso......

Spesa da fare e voglia zero, panni da stirare ( ancora una volta la pila è altissima....), e lavoro da terminare per consegnare in tempo al destinatario.



La  nonna mi salva dal baratro delle scartoffie e veroverofamily e veroverononna si prendono un meritato caffè e una rilassante chiacchierata..... questa è un miscuglio vivace di colori che trasforma  una giornata uggiosa in una splendido scorcio di primavera......

rigenerata da questa uscita: mi armo di veroveroocchiali e veroveropenna (che è sempre la solita e fidata parker  delle superiori) e svolgo l'irrimandabile!!!!!

buona giornata .... è una nuova avventura è alle porte!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento