13 marzo 2013

HABEMUS PAPAM

Papa Francesco I


alle 19:06 Fumata bianca
alle 19:10 le campane suonano a distesa

Habemus Papam

Gli occhi sono puntati sulla Loggia che accompagnerà  la prima uscita del nuovo Vescovo di Roma; l'attesa del nome è grande così come la gioia nel sapere che la chiesa non è più orfana.

                             Jorge Mario Bergoglio è il nuovo Papa con il nome di Francesco I


Il nuovo successore di Pietro è argentino , è gesuita ed ha scelto il nome di Francesco, il santo dei poveri e umili di colui che chiese di seguire "nudi" il Cristo"nudo", senza denari.

Che emozione.....
davanti alla TV con le pesti ad aspettare di dare un nuovo volto a questo Papa...Anche loro erano emozionati ed ogni volta che sembrava aprirsi la loggia urlavano per chiamarmi...

È stato fantastico vedere questo uomo che con semplicità e umiltà si è rivolto al popolo chiesa con occhi dolci e gesti naturali.
"Buonasera" è stata la prima parola e con felicità ho notato che mai nel suo discorso ha usato la parola Papa, ed ha ripetuto più volte fratellanza e preghiera.

Ci ha invitato tutti a camminare insieme "Questo cammino lo faremo insieme vescovo e popolo...." ha detto  nel suo primo discorso papale e c'ha chiesto di pregare per Lui, chinando il capo come se aspettasse l'imposizione delle mani dalla sua Chiesa ed è stato un momento ricco di Spirito Santo...... che ha alitato sul suo popolo e ha ascoltato i suoi bisogni e preghiere.

Emozione gioia dolcezza semplicità fermezza e umiltà ...... non mi vengono altre parole per descrivere l'emozione che ho provato...sarò sciocca ma sono felice!!!!

Elaborerò con gioia e pregherò !!!



1 commento:

  1. tutti siamo felici!
    la chiesa ha una nuova guida! lo Spirito Santo ce lo ha dato!

    RispondiElimina